Sono nato nel 1979 probabilmente con la magia della fotografia dentro, ricordo mio padre con un reflex Ilford e la sua custodia marrone che ci fotografava in ogni occasione, non so se questo ha scatenato dentro di me qualcosa, ma a 18 anni con il primo stipendio ho fatto il primo acquisto di una 35mm Reflex Canon …
I Primi anni sono stati ricchi di corsi e workshop fotografici per approfondire la tecnica e le conoscenze basilari, per creare con la luce momenti magici.

Nato fotograficamente con la pellicola ho stampato per anni le mie foto in B/N in casa con l’ingranditore, vedere nascere da un foglio bianco uno scatto è veramente emozionante, mi manca… perché ho dovuto poi adeguarmi al futuro entrando nel mondo digitale scoprendo un modo nuovo di scattare, dove la tecnica spesso è carente oggi il computer è la magia.
La mia prima digitale una Canon 10D mi accompagna ancora oggi con il ricordo del mio primo Workshop di Moda fatto a San Felice sul Panaro, dove Rudy Faccin (ph. di moda) alla fine del corso mi fece una dedica scrivendomi tra le varie frasi questa: NON MOLLARE MAI !!!

Tanti anni son passati e sono fiero di aver fatto molte cose con la fotografia, ho collaborato come assistente per quasi 6 anni con Silvano Chiappin (fotografo di fama Europea) dove ho affinato tecnica e capacità cognitiva, scoprendo il mondo del Reportage non solo nei viaggi ma anche nel Matrimonio. Altro importante fotografo che mi ha permesso di crescere professionalmente è stato il fotografo Graziano Guglielmi (FotoTeam) con cui ho intrapreso un percorso in continua crescita grazie alle strette collaborazioni nello Studio, con foto di Matrimoni, Fiera degli sposi Vicenza, Foto pubblicitarie, Foto in Studio e Ritrattistica, due “professori” con diverse vedute del mondo fotografico che mi hanno in parte regalato una conoscenza fotografica non da poco.
La mia passione fotografica è assoluta e fortemente legata alla ritrattistica, mi emoziona e mi trasmette veramente un brivido, sia se scatto io la foto sia se guardo una foto …

Dal 2009 ad oggi sono in collaborazione con Mario Bordin, un grande appassionato anche lui, insieme sperimento fotograficamente vari campi, ricercando continuamente nuovi punti di vista e ispirazioni.

Dal 2010, con Mario, abbiamo intrapreso un percorso fotografico legato alla natura, stiamo spaziando sul nostro territorio alla ricerca dell’habitat perfetto per la caccia fotografica all’avifauna. Un nuovo percorso fotografico che ha generato in me una forte attrazione alla natura e i suoi abitanti.

Da Marzo 2013 sono socio della AFNI(associazione fotografi naturalisti italiani).

Ho una Mostra Fotografica dal titoli “Sguardi” dedicata alle persone di Zanzibar al mio attivo, fatta a Palazzo Bonauguro di Bassano del Grappa durante la “Festa delle Culture” e riproposta in altre manifestazioni in provincia di Vicenza. Diverse sono inoltre le pubblicazioni in giornali settoriali dei miei scatti.

Nel 2013 ho vinto il concorso fotografico a tema libero aperto a livello nazionale e indetto dal Comune di Breganze (gruppo giovani) con un ritratto di una giovane Himba.

“In questi anni ho vissuto le grandi trasformazioni della fotografia, ho conosciuto tantissimi fotografi, anche di alto livello e a tutti ho cercato di “rubare” qualcosa per crescere, per bloccare quell’inteso attimo che solo una volta si crea… Adoro dare alla luce l’emozione di quell’attimo, voglio cogliere il meglio di quell’istante, quello che il mio sguardo vede è impresso per sempre …

“Far emozionare con uno scatto è il primo obiettivo per un’amante della fotografia, ma rendere indimenticabile e fisso nell’anima uno scatto quello è l’obiettivo di un fotografo di emozioni … e io ci sono vicino.”